11°C

Immersi nella natura

Accogliamo i visitatori con i colori e gli odori della Majella, in splendidi chalet realizzati in pietra locale e legno dotati dei confort necessari.

Le strutture sono chalet indipendenti: ogni casetta ha i propri servizi, la propria cucina, i propri spazi autonomi per permettere ai nostri ospiti di vivere in piena autonomia e riservatezza i momenti trascorsi nelle nostre strutture.

Nel luogo regna serenità e splendore della natura, punto di arrivo per chi è alla ricerca di riposo psico-fisico.

Chalet “L'Ornello”

90 € / NOTTE

4 posti letto con possibilità di aggiungere altri 4 letti a richiesta

Chalet Ornello
Chalet Ginestra

Chalet “La Ginestra

70 € / NOTTE

2 posti letto con possibilità di aggiungere altri 2 posti letto

PRENOTA ORA UNA CAMERA

Goditi una vacanza rilassante nella natura incontaminata, in splendidi chalet realizzati in pietra locale e legno dotati dei confort necessari.

Scopri la bellezza dell'Abruzzo

Abbateggio, Caramanico e Roccamorice tre posti tutti da scoprire

Scoprendo Abbateggio: il paese del farro e del Parco Majella

abbateggioSe non sei mai stato in Abruzzo ed hai voglia di scoprire paesini caratterizzati dalle splendide attrazioni turistiche e da una tradizione culturale tra le più antiche e radicate d'Italia, non potrai perderti il paese del Farro e del Premio Parco Majella.
Situato a circa settanta chilometri di distanza dalla città di L'Aquila, il capoluogo abruzzese, Abbateggio sorse nell'866 circa su un colle situato alla sinistra del torrente Lavinio. Molti storiografi sostengono che il suo nome sia dovuto all'Abbate Giovanni, che ne volle la costruzione: il nome di questo piccolo paesino, infatti, sarebbe proprio la contrazione di Abbate-Giovanni.
Sostenuto principalmente dal settore primario, Abbateggio è famoso per la coltivazione del farro, che viene celebrata in occasione festa di San Lorenzo (chiamata anche festa del farro) nel mese di agosto.
Molto famoso nel comune di Abbateggio è il Premio Letterario Parco Majella, la cui premiazione viene celebrata l'ultima domenica di luglio, ed al quale possono partecipare scrittori dilettanti e professionisti italiani e stranieri.
Per immergerti nella storia di questo comune, non potrai fare a meno di visitare gli edifici ed il castello medievale nella frazione di Cusano e la Chiesa della Madonna dell'Elcina, contenente una statua alta 130 centimetri della Madonna col Bambino.

Caramanico Terme: un centro benessere immerso nella natura della Majella
Quando la natura incontaminata incontra la civiltà: il paese di Roccamorice

La promozione scade fra:

Promozione

 

Ideale per week-end romantici, per periodi di relax da trascorrere in famiglia o brevi viaggi alla scoperta della natura 

SCOPRI DI PIU'

Mappa